Dimissioni Chiesa: la preoccupazione e il parere dell'l’On. Michele Scandroglio, Coordinatore Regionale del Pdl


Dimissioni Chiesa: l’On. Michele Scandroglio, Coordinatore Regionale del Pdl,  si dice preoccupato e solleva la questione del conflitto di interessi della Paita.

“Gli altri esponenti del Tigullio della Maggioranza seguano il suo esempio”

“Apprezzo il comportamento di  grande coerenza di Chiesa, la stessa che oggi chiediamo di dimostrare agli altri esponenti della Maggioranza del Levante, l’assessore Boitano  ed i consiglieri regionale Limoncini e Capurro.” Così commenta la notizia delle dimissioni dell’assessore alle infrastrutture Ezio Chiesa il Coordinatore regionale del Pdl On. Michele Scandroglio che prosegue: “Quanto accaduto in Regione questa mattina mette in evidenza l’estrema fragilità della Giunta di Burlando e della sua Maggioranza che come collante ha solo la gestione del potere e non la condivisione di un programma e di una strategia di sviluppo del territorio.”

Scandroglio che quindi fa appello al senso di responsabilità degli esponenti della Sinistra espressione del Levante ligure continua: “inviterei coloro che hanno preso i voti dei cittadini del Levante ad essere fedeli al mandato che è stato loro conferito, che è quello di portare avanti le istanze del territorio e non quelle personalistiche, come ha ben dimostrato Ezio Chiesa.”

“Per il resto, prendendo atto di questa brutta pagina della politica locale che desta in me grande  preoccupazione vista l’importanza della delega in questione,  non posso non evidenziare anche la mia grande perplessità in merito alla nomina della Paita a sostituto di Chiesa che, in quanto moglie dell’attuale Presidente dell’Autorità Portuale di Genova, crea già in partenza enorme imbarazzo e solleva la questione del conflitto di interessi.”

“Con la nomina di Raffaella Paita al posto di Ezio Chiesa – conclude ironicamente l’on. Michele Scandroglio – la gestione delle infrastrutture diventa una questione tra moglie e marito.”

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter
TAGS: ,