Raccolta firme per chiedere la diminuzione di almeno il 50% del compenso oggi spettante ai consiglieri regionali liguri, sabato 12 marzo 2011 in via XX Stetembre di Genova


comunic.reg.doc - NeoOffice WriterA partire da sabato prox pomeriggio, 12 marzo 2011, dalle ore 16.00, Gente Comune dara’ il via, con un happening in via XX Stetembre (altezza p.te monumentale, salendo sulla destra), a base di pizza, focaccia e vino, ad una raccolta di firme tesa a chiedere la diminuzione di almeno il 50% dello spropositato compenso oggi spettante ai consiglieri regionali liguri. La raccolta proseguira’ on-line e tramite porta a porta nei mesi a seguire, fino a raggiungere il quorum necessario per poter presentare una proposta di legge regionale specifica, come previsto dallo statuto della regione Liguria:

articolo 7 – iniziativa popolare

1. l’iniziativa popolare per la formazione delle leggi regionali si esercita con la presentazione

di proposte redatte in articoli

a) da parte di almeno cinquemila elettori della regione

I cittadini non sono piu’ disposti ad accettare le

sperequazioni dei costi della politica: un consigliere comunale di genova raccatta poco piu’ di ottocento euro al mese e non puo’ fare agevolmente il suo prezioso lavoro, mentre un consigiere regionale guadagna circa 13 volte tanto. Se i politici non ridimensionano i loro stipendi e’ la gente che si muove!

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter
TAGS: