Giornata per la vita al Museo dei Beni Culturali Cappuccini


Il Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova promuove i due eventi organizzati dal Movimento per la Vita (MpV) e il Centro di Aiuto alla Vita (CAV) di Genova nella giornata di  sabato 25 gennaio nella Chiesa di Santa Caterina, Viale 4 Novembre 5 o Passo S. Caterina dei Fieschi (da via Bartolomeo Bosco dietro il Palazzo di Giustizia) in preparazione alla prossima Giornata per la Vita:

In nome della madre

-ore 15.00:¬†In nome della madre¬†riduzione teatrale¬†del racconto di Erri De Luca, con Laura Gambarin e Gianluigi La Torre. Produzione GardArt, un‚Äôassociazione no profit nata nel 2005 a Desenzano del Garda. Per GardArt la cultura √® considerata come strumento indispensabile per la crescita e la sana realizzazione dell’essere umano e il teatro e la musica tra le sue espressioni migliori, in cui contenuti di valore possono essere veicolati attraverso la bellezza della forma.¬†In nome della madre¬†racconta le tre declinazioni di un amore immenso e viscerale: quello tra Giuseppe e Maria, quello tra madre e figlio e in ultimo l’amore di Dio verso gli uomini, un amore che semina vita.
-ore 16.30:¬†Ogni concepito √® uno di noi¬†conferenza¬†dell‚ÄôOn.¬†Carlo Casini,¬†Presidente del Movimento per la Vita italiano dal 1990, di cui nel 1975 √® stato tra i fondatori, Parlamentare Europeo. √ą stato anche membro del direttivo di “Scienza e Vita”, del direttivo del Forum delle associazioni familiari, del Forum delle associazioni e movimenti di ispirazione cristiana operanti nel campo socio-sanitario, tre associazioni che ha contribuito a fondare, ed √® attualmente membro del Comitato Nazionale di Bioetica e dell’European Group on Ethics.
Dott. Luca Piccardo,conservatore Museo dei Cappuccini

Museo dei Beni Culturali Cappuccini di Genova
Viale IV Novembre, 5     16121 Genova
Info: 010 8592759 info@bccgenova.org  www.bccgenova.it

Share this:
Share this page via Email Share this page via Stumble Upon Share this page via Digg this Share this page via Facebook Share this page via Twitter