Aldo Ascolese in concerto a Fezzano tra musica e degustazioni
22-03-2017
Sabato 25 marzo nuovo appuntamento con le serate di “Incontri d'autore” con degustazione al ristorante O chi o a cà toa di Fezzano (Via Paita 6, Porto Venere, SP). Protagonista di questo nuovo appuntamento sarà il cantautore genovese Aldo Ascolese. Migliore interprete Italiano delle canzoni di Faber con due targhe all’attivo una delle quali consegnata dalla stessa Dori Ghezzi. Aldo Ascolese è un cantautore Genovese, che descrive perfettamente le arie ed il clima dei vicoli e della gente che ci viveva. Nei versi delle sue canzoni sono descritte storie reali fatte di suggestioni palpabili e riconoscibili; echi di storie ed atmosfere note a tutti quelli che, oggi anziani, hanno conosciuto e vissuto la realtà della città vecchia. In alcuni dei suoi brani si possono anche trovare personaggi molto caratterizzati, quali travestiti, Signorine belle de Jour, ruffiani e quant'altro; e argomenti scabrosi ma che sono trattati con la poetica e la delicatezza che caratterizzano il cantautore nostrano. Il Circolo enogastronomico “O Chi o a Cà Toa” si trova a due passi dal mare, nello splendido Golfo dei Poeti, a Fezzano, nel comune di Portovenere. La cucina è contraddistinta dalla fantasia e dall'estetica dei piatti dove è il mare a farla da padrone. Le ricette proposte rivisitano alimenti legati al territorio ed alla tradizione marina e contadina di questa parte di Liguria esaltandone profumi e sapori. Il posto ideale per essere sorpresi e conquistati dalla varietà delle atmosfere, dei profumi e dai gusti della Liguria come non te la aspetti! Nel corso della cena, sarà possibile gustare le portate migliori del cuoco Giorgio Angelini, che vi delizierà con i suoi abbinamenti originali e la profonda cura con cui sceglie, esalta e propone i migliori sapori della cucina locale, in particolare il suo pesce. Prelibatezze e fantasie anche per la cucina vegetariana. Tutte queste sorprese culinarie saranno inoltre annaffiate a mescita dal vino della casa, un Vermentino Ligure spinato. Giorgio Angelini è un oste vulcanico ed appassionato, che si è dato l'obbiettivo di fare innamorare della cucina i suoi avventori. Un maestro negli abbinamenti coraggiosi e affascinanti, vi accoglie con gentilezza e desiderio di farvi scoprire i segreti della sua sapienza culinaria, che spiega con entusiasmo. Lo conoscerete come uno chef, lo saluterete come un amico. Un uomo fuori dagli schemi, che sa coniugare tradizione e sperimentazione esaltando il gusto, per regalarvi una serata che non ha eguali altrove, e di cui non saprete più fare a meno! O chi o a cà toa  Via Paita 6, Fezzano di Portovenere (SP) info e prenotazioni anche via sms: 3284688876

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
Il vecchio e il male in scena per i 50 anni di Daniele Raco
08-11-2022
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO