A Monterosso torna la Bodi Fest per celebrare la storica patata Piatlina e della patata Ciarda coltivata localmente
13-08-2018

Domenica 19 agosto, nel caratteristico e ameno borgo montano di Monterosso , posto nel centro della piccola ma pimpante e affascinante Valle Grana, si svolgerà la Bodi Fest edizione 2018: mostra, mercato e gastronomia della storica patata Piatlina e della patata Ciarda coltivata localmente.

Quest’anno, inoltre, grazie alla rinnovata collaborazione con l’iniziativa EXPA (Esperienze X Persone Appassionate) coordinata dall’Ecomuseo Terre del Castelmagno, l’associazione culturale Cevitou e i bravi ristoratori del luogo, vedrà la luce un nuovo progetto promozionale che armonizza territorio, natura, fiaba e gusto tipico con protagoniste le festeggiate patate: il BODI TOUR. Si tratta, quindi, di un facile, piacevole e fantastico percorso, denominato il Sentiero dei Sarvanot (il sentiero dei folletti), adatto a alle famiglie e che si snoda ad anello attorno al villaggio di Monterosso.


Il percorso prevede un interessantissimo laboratorio didattico e gustose tappe dove, i nostri bravi ristoratori, proporranno delle delizie tipiche particolarmente  locali come la Tourto Mato (Torta Matta), i Subric (tradizionali polpette) e altro, i Bodi en Balo e Aioli (patate arrostite alla salsa di aglio),i deliziosi dolci del territorio. Infine per i più grandi, se lo desiderano, il caffè e digestivo.


Al ritorno, nel primo pomeriggio in piazza davanti al sagrato della chiesa del Borgo dove si svolgerà già dal mattino (ore 09:00) la mostra mercato, due ore di allegra musica d’Oc allieteranno il finale di questa auspicabile bella esperienza.


Il costo previsto, davvero promozionale, è di 12,00 Euro per gli adulti e di 10,00 euro per i bimbi di età inferiore ai 10 anni (in questa quota è compresa la partecipazione al laboratorio didattico). I posti sono limitati, quindi se si è interessati è necessaria la prenotazione, entro 17 agosto, al numero tel. 3294286890.


Cosa altro c’è in Valle Grana da visitare in quel periodo ?
La Festa di S.Magno di Castelmagno, territorio alpestre in cui si produce il famoso formaggio omonimo. Sfilata della Baio (rievocazione dell’antica milizia popolare per la difesa del territorio) e corteo solenne al seguito della statua del santo attorno al Santuario.
La  storica Festa della Vallera – Magnifica e vivace frazione del comune di Caraglio, fresca e immersa nei castagni.
Caraglio – capoluogo di Valle e il suo splendido Filatoio: antico edificio del 1600, il più antico setificio rimasto in Europa sede di numerose mostre importanti. In tale periodo sarà visibile la mostra “Alchimie – Trasformazione e ricerca”.

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
Il vecchio e il male in scena per i 50 anni di Daniele Raco
08-11-2022
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO