Il fine settimana al Teatro dell'Ortica tra libri e spettacoli per ogni età
08-02-2017
Venerdì 10 febbraio, alle ore 18:00, la stagione del Teatro dell’Ortica storie di Storia propone il terzo appuntamento de I venerdì letterari con un incontro/riflessione sul libro Da uomo a uomo. Uomini maltrattanti raccontano la violenza di Alessandra Pauncz (ed. «Erickson»), con letture a cura degli attori del Teatro dell’Ortica.
Da uomo a uomo non è un libro sulla violenza, ma un libro che mette a fuoco la distanza che mettiamo tra noi e la violenza: grazie alle testimonianze raccolte al Centro di Ascolto Uomini Maltrattanti, dà voce a uomini che raccontano la loro esperienza, non solo chi ha avuto un passato di violenza agita, e ha poi scelto un percorso di consapevolezza e cambiamento, ma anche operatori e uomini «normali», che si interrogano sulla propria relazione con la violenza nei rapporti personali e familiari. Perché siamo tutti parte del problema, ma proprio per questo possiamo anche diventare parte della soluzione.

Sabato 11 febbraio alle 21:00 la Compagnia Karakorumteatro di Varese propone lo spettacolo Rimanendo sul confine, ovvero: la volta che rincorsi il fante di cuori, scritto ed interpretato da Stefano Beghi accompagnato dalle musiche di Marco Prestigiacomo.
Un gioco quasi teatrale, sul contrabbando quasi romantico.
Un uomo cresciuto sul confine tra Italia e Svizzera ha un obiettivo: fare l'insegnate di scopa, «il gioco di carte più diffuso dell'era moderna». Quali sono le regole per diventare una grande giocatore? E soprattutto... esiste la partita perfetta? La risposta a questa domanda si nasconde nella grande partita del 3 aprile 1973... Il suo racconto ci porta a scoprire storie di confini e contrabbando, briganti gentiluomini, militari in esilio, le loro avventure sul confine tra legale ed illegale, bisogno e desiderio, coraggio e follia, in cui giocare è provare ad andare oltre, è concedersi il diritto di sentirsi un eroe. Uno dei temi più discussi sui giornali di oggi, il confine, viene raccontato e messo in discussione da una storia fatta di cose semplici, di paesi, di laghi, di Dei appena nati... partendo da lontano, ma non abbastanza per essere storia. Non ancora.
Al termine dello spettacolo, brindisi con gli attori offerto da Cantine Gambaro.

Domenica 12 febbraio, alle ore 16:00, la stagione dedicata alle famiglie di Teatro dell'Ortica, ospita il graditissimo ritorno di Gino Balestrino con il nuovo spettacolo La bella addormentata nel bosco, che appartiene al filone della «drammaturgia della fiaba», ossia una elaborazione e adattamento per il teatro da fiabe della tradizione, alcune allestite secondo la tecnica del teatro dei burattini in baracca, altre con il ricorso a tecniche miste di narrazione e animazione a vista. Lo spettacolo è adatto a bambini dai 4 ai 10 anni.
Muovendosi in uno spazio scenico dalla fede ambientazione medioevale, un narratore guida gli spettatori all’incontro con l’incantato mondo della fiaba. Il tono gentile delle parole si fonde con il risveglio fisico dei luoghi e dei personaggi: marionette e ambienti così vicini da poter quasi essere toccati con mano.
Si dice d’un bosco fatato ed eccolo sorgere per davvero a protezione del Palazzo. Cala il ponte levatoio… esce il Re con i suoi cortigiani. Una finestra è socchiusa sulla camera da letto della Principessa addormentata. Tutti i temi della vicenda - dalla nascita della bambina alla cerimonia dei doni, dal malvagio sortilegio al finale risveglio - sono ripercorsi in un intrecciarsi di momenti narrati e azioni sceniche con le marionette, e sottolineati dalle musiche originali e dai suggestivi cambi di luce. Narrata nelle sue linee classiche, l’antica fiaba rivive la sua poesia nel gioco elegante della varietà dei linguaggi, e sul rapporto che si instaura fra chi racconta e i suoi ascoltatori.

Dopo lo spettacolo il consueto appuntamento con la merenda offerta da Coop Liguria e il Laboratorio per bambini e genitori a cura di Spazio Famiglia Valbisagno.

Biglietti:
-Intero € 10,00
-Ridotto € 8,00 (soci COOP, CRAL Amga, IREN, CRAL Telecom, Alatel, under 18, over 65), € 6,00 (corsisti ORTICA LAB e OPT)
Carnet 5 spettacoli: € 35,00

Per info e prenotazioni:
Teatro dell’Ortica
via S. Allende, 48 – 16138 Genova
010.8380120
segreteria@teatrortica.it

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

I segreti di Torre Gropallo a NerviTorre Gropallo a Nervi è una costruzione risalente al '500 nata con lo scopo di punto di osservazione privilegiata contro le scorribande piratesche che per oltre 200 anni hanno caratterizzato la vita delle coste liguri (e non solo).
22-10-2023
Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO