I pinguini Papua all'Acquario di Genova hanno iniziato i rituali di corteggiamento e la costruzione dei nidiProprio nella settimana di San Valentino
13-02-2023

Nella settimana di San Valentino, anche all’Acquario di Genova c’è “amore” nell’aria: i pinguini Papua (Pygoscelis papuahanno iniziato i rituali di corteggiamento e la costruzione dei nidi.

È questo il periodo dell’anno in cui si avvia la fase riproduttiva di questi simpatici uccelli e lo staff dell’Acquario posiziona sulle rocce della vasca le basi e i ciottoli di diversa misura utilizzati dai pinguini di questa specie per costruire il proprio nido.

La preparazione del nido segue un rituale preciso: la coppia sceglie il nido nella zona che ritiene più idonea, la femmina ci entra e lo presidia, mentre il maschio sceglie tra i ciottoli a disposizione quelli che ritiene più adatti, li afferra con il becco e li depone nel nido facendo una sorta di inchino alla femmina, che contraccambia inchinandosi a sua volta.  

Contemporaneamente alla costruzione del nido, inizia anche il rituale di corteggiamento che vede maschio e femmina compiere una vera e propria “danza” fatta di inchini e movimenti in avanti del collo fino a sfiorarsi reciprocamente il becco.   Alla fase di corteggiamento seguirà quella dell’accoppiamento e, nei casi più fortunati, di fecondazione e deposizione delle uova. Questa specie depone normalmente due uova, con la possibilità di deporne un terzo se i primi due dovessero rompersi. In caso contrario, il terzo uovo viene riassorbito.

Nell’eventualità in cui tutte le tre uova dovessero rompersi, la femmina può deporre nuovamente un mese dopo. La cova è affidata a entrambi i genitori per una durata di circa 35 giorni, con turni di 1-3 giorni.  

Nei giorni dal 13 al 17 febbraio il pubblico può incontrare lo staff dei pinguini per approfondire gli aspetti del loro lavoro e le curiosità sulle specie. Questo appuntamento si aggiunge al palinsesto di incontri quotidiani con gli esperti dell’Acquario, che arricchiscono la visita per tutto il mese di febbraio e che rappresentano una delle iniziative previste dall’Acquario di Genova per celebrare con il pubblico i suoi 30 anni di attività, consolidare il legame con i visitatori, rafforzare il ruolo di attrattore turistico fornendo continui spunti per tornare in visita a Genova e anche offrire occasioni divertenti e coinvolgenti per conoscere e imparare ad amare la natura.  

Gli incontri con lo staff si svolgono a turno in diverse aree del percorso espositivo: presso la vasca degli squali per uno sguardo sullo stato di conservazione di questi predatori; nel Padiglione  Biodiversità con riferimenti sia all’attività di conservazione e ricerca sui coralli tropicali in collaborazione con l’Università di Milano Bicocca sia all’attività di SOS tartarughe marine; nella sala delle meduse per approfondire gli aspetti legati alla riproduzione di questi bellissimi e delicatissimi animali, nel Padiglione Cetacei per conoscere anche l’attività di ricerca in mare aperto attraverso il progetto Delfini Metropolitani, E, limitatamente al periodo 13-17 febbraio, presso la vasca dei pinguini.  

Lo speciale palinsesto di appuntamenti con gli esperti è compreso nel prezzo del biglietto.  

All’Acquario di Genova San Valentino si festeggia dentro e fuori le vasche! Martedì 14 torna l’evento esclusivo per festeggiare la festa degli innamorati trascorrendo una serata romantica in una delle location più suggestive del Porto Antico e della città. La serata ha inizio alle ore 20 con un’affascinante visita della struttura, totalmente riservata alle coppie. Segue aperitivo e cena, serviti ai tavoli, tutto a cura di Capurro Ricevimenti.
La cena ha un costo di 140 Euro a persona e si può prenotare on line sul sito www.c-way.it o contattando tel. 010/2345666 o email info@c-way.it.  

A coloro che desiderano approfittare dell’evento per scoprire Genova, C-Way propone un pacchetto che comprende la cena esclusiva di San Valentino all’Acquario e il pernottamento con trattamento di prima colazione in hotel 3/4/5 stelle.

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Le Note di Genova con Franco Fasano in concerto al Teatro Rina e Gilberto Govi di Genova Bolzaneto Domenica 3 marzo un viaggio emozionante tra passato e presente
26-02-2024
Musica Rap e Trap nel bene e nel male
08-02-2024
Sol Levante: quei film ambientati in GiapponeAl Bistrot Sivori di Genova per parlare di tre film che si svolgono in Giappone: “Perfect Days” di Wim Wenders, “Viaggio in Giappone” di Élise Girard e “Il ragazzo e l’airone” di Hayao Miyazaki.
17-01-2024
Altra visione – Other vision, una mostra fotografica innovativa a GenovaPresso il padiglione 5 dell'antico Ospedale psichiatrico di Genova Quarto
17-01-2024
Ti ti cuxi?... Mi no! comicità genovese a teatroSala Diana del Teatro Garage, domenica 21 gennaio 2024 alle 17:00
17-01-2024
Daniele Raco in “Solo”, due date a Genova, solitudine per single e per coppieVenerdì 19 e sabato 20 gennaio 2024, alle ore 21, alla Sala Diana del Teatro Garage
17-01-2024
A Genova nuova palestra di arrampicata in LiguriaThe Forge Climb, una scalata di amore e passione a Genova
16-01-2024
Gran Bazar – I più grandi successi dei Matia Bazar e…” in scena al Teatro Rina e Gilberto Govi
16-01-2024
A Genova ritorna Segrete Tracce di Memoria, la mostra sulla ShoahCurata da Virginia Monteverde si svolge dal 9 gennaio al 10 febbraio 2024 presso la Sala Dogana del Palazzo Ducale
07-01-2024
Al Cinema America anteprima del cortometraggio Tic ManMartedì 9 gennaio alle ore 18:30
07-01-2024
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO