Inchinatevi a Fabio Quagliarella: superato Vialli per goal in blucerchiato
16-10-2020
Il rigore messo a segno contro la Fiorentina non è stato importante soltanto per la Sampdoria: di fatto, ha contribuito alla prima vittoria stagionale dei doriani, ma per Quagliarella rappresenta qualcosa di più e non solo per il centravanti. Fabio Quagliarella da Castellammare di Stabia ha superato un mostro sacro come Gianluca Vialli in termini di reti siglate con la maglia della Samp: 86 per il campano, 85 per il bomber di Cremona. Riviviamo brevemente alcuni passaggi della sua carriera nelle squadre di club.

Un passo indietro: dai problemi personali alla rinascita passando per gli scudetti


Quagliarella è uno di quei centravanti per cui le aste al Fantacalcio arrivano a cifre inimmaginabili e che le quote e le scommesse sportive danno sempre fra i marcatori più probabili e fra i primi per la vittoria della classifica marcatori. Al momento Quagliarella è al 17o posto nella classifica dei marcatori della Serie A di tutti i tempi con 166 goal, ma è l’unico ancora in attività dei primi 35 di questa speciale graduatoria, quindi posizione nettamente migliorabile. Che il suo cuore Fabio lo abbia lasciato a Napoli e precisamente allo Stadio San Paolo, il centravanti non ne ha mai fatto mistero, ma a volte ci sono degli amori che, seppur pieni di passione corrisposta, non possono funzionare. Questo è proprio quanto è accaduto fra Quagliarella e il Napoli, quando per motivi di stalking subiti per mano di un poliziotto che si spacciava per presunto amico, Fabio fu costretto a lasciare la sua amata terra campana e a trasferirsi proprio nella squadra rivale per eccellenza: la Juventus. Eppure è a Torino sponda bianconera che Quagliarella conoscerà i primi trofei, tre scudetti e una Supercoppa Italiana, tutti da protagonista nonostante un infortunio di oltre sei mesi, ma soprattutto ritroverà serenità e anche la nazionale.

Torino in granata e poi di nuovo Genova sponda Samp


Se alcuni amori non possono funzionare, ce ne sono altri che “fanno dei giri immensi e poi ritornano”, come canta Venditti, e quello fra Quagliarella e la Sampdoria ha seguito proprio questa tendenza. Eh sì, perché il centravanti campano alla Samp ci era già stato nella stagione 2006-2007, terminando il campionato con 13 reti siglate in 35 partite, di cui molte partendo dalla panchina. Ma l’amore fra i colori blucerchiati e Quagliarella si è concretizzato solo nel 2016, quando la Sampdoria si aggiudicò le prestazioni del calciatore in prestito con diritto di riscatto. Nel corso di quella stagione Quagliarella toccherà la storica quota dei 100 goal in Serie A e indosserà per la prima volta la fascia da capitano, che invece ora è sua di diritto. E la Samp non ci pensò due volte a riscattarlo subito dopo la prima stagione, in cui mise a segno 12 reti e trascinò letteralmente i compagni alla salvezza finale. L’anno dopo non si ferma e si migliora: due presenze in meno rispetto alla stagione precedente, ma ben 19 goal siglati e cinque assist. Ma la stagione migliore la vive nel 2018/2019, in cui il centravanti vince la classifica marcatori davanti a Cristiano Ronaldo con 26 goal messi a segno, impreziositi da sette assist. Grazie ai 26 goal siglati in campionato sale anche sul podio della Scarpa d’oro, in compagnia del vincitore Messi e del secondo classificato Mbappé.

Nonostante non sia più giovanissimo, il centravanti di Castellammare di Stabia sembra stia vivendo un momento di forma smagliante da tre anni a questa parte e i record da infrangere sono ancora tanti.

ENRICO BATTILANA

Nato a Genova, laureato in Scienze Politiche, socio di Zenazone srl e di Adolesco srl, co-fondatore di Zenazone.it.
Formatore dal 2012 per Web Marketing Strategico, Xelon, Parodi School, in materie quali SEO/SEM, Social Media Marketing e Copywriting digitale ha poi completato la conoscenza delle materie legate al marketing digitale attraverso la specializzazione in Neuromarketing Digitale. Certificato in Google Analytics avanzato.
Assistant Director e Membro di BNI (Business Network International), Fondatore e Membro di ASSINRETE, associazione nazionale professionisti Reti di Imprese, e membro del Lions Club San Giovanni Battista di Genova.

 

ARTICOLI CORRELATI

Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
Il vecchio e il male in scena per i 50 anni di Daniele Raco
08-11-2022
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO