Luigi Venzano disegni di uno scultore -fino al 22 ottobre
28-09-2017

Sabato 30 settembre, alle ore 17:00, si terrà al Museo Navale di Genova Pegli l'inaugurazione di "Luigi Venzano disegni di uno scrittore". La mostra nasce dalla collaborazione tra il Centro Universitario del Ponente (CUP) e il Museo Gipsoteca Studio Venzano (MGSV) ed è dedicata ai disegni di un artista che ha avuto una posizione importante nella scultura ligure della prima metà del secolo scorso.


La raccolta Disegni del MGSV è costituita da oltre 500 disegni che interessano tutto l’arco di attività di Luigi Venzano. Forse questo semplice dato basterebbe a testimoniare l’importanza che il disegno, pur non rappresentando quasi mai un’opera definitiva, ebbe nell'attività artistica dello scultore, si deve aggiungere inoltre che per la loro qualità i disegni di Luigi Venzanoraggiungono importanti livelli di eccellenza.


La mostra ci fa entrare in questo mondo ed è articolata in quattro sezioni; dopo una prima introduttiva generale, dedicata al profilo dell’artista con l’esposizione anche di alcune importanti sculture, seguono tre sezioni di disegni individuate da scopo ed ambito nel quale i disegni sono stati eseguiti:
- DISEGNARE PER IMPARARE - Una serie di disegni realizzati da Luigi Venzano durante la sua frequenza dei corsi della Accademia Ligustica di Belle Arti.  Sono esposti disegni ideati  durante la partecipazione  ai Corsi di ORNATO e di  FIGURA ed alla prestigiosa SCUOLA DEL NUDO.
- DISEGNARE PER SVILUPPARE LE OPERE – Il complesso dei disegni portati a compimento per sviluppare le sculture riguarda un po' tutte le fasi, dalla ideazione all’esecuzione definitiva. Si tratta di una Sezione importante anche per conoscere il modo di operare dello scultore e l’evoluzione delle opere. Il collegamento del disegno con l’opera finale è sempre evidenziato da una nota specifica su quest’ultima.
- DISEGNARE PER DILETTO - La mostra si conclude con alcuni disegni eseguiti fuori dell’impegno professionale dell’artista, generalmente in brevi momenti di svago, per fissare il ricordo di qualcosa che lo ha interessato.


In sintesi sono esposti oltre 40 disegni, in gran parte di grande formato. Pannelli didascalici permettono di seguire la mostra e di collegare i disegni alle sculture alle quali sono da riferirsi. Lo spettatore, attraverso l’uso di Qr code riportati sulla targhetta di individuazione dell’opera, può accedere a specifiche note di approfondimento; le stesse informazioni sono disponibili anche in schede di consultazione stampate.


sabato 14 ottobre, ore 16
Visita guidata alla mostra


INFO:
010 6969885


Ingresso libero


ORARI:
da martedì a venerdì ore 9 -13
sabato 10 - 18
domenica 10 - 13

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
Il vecchio e il male in scena per i 50 anni di Daniele Raco
08-11-2022
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO