Visionari nel 2020: Per il topo un pipistrello potrebbe essere un angelo? - Intervista a Marzio Villari
05-02-2020

 

 


"Per il topo un pipistrello potrebbe essere un angelo?".
Michela Resi ha incontrato Marzio Villari nel suo studio di Genova, dove tutto parla di creatività.
Quella di Marzio è una bellissima carriera di una persona che sta dedicando la propria vita proprio alla creatività.

Le specializzazioni hanno creato barriere all'innovazione, lo studio, che deve comunque esserci, senza creatività porta ad allievi emuli dei propri professori ma l'innovazione deve essere libera e solo la creatività unita alla conoscenza può portare a qualcosa di nuovo.

[caption id="attachment_28151" align="alignright" width="300"] Michela Resi intervista Marzio Villari[/caption]

Senza voler "spoilerare" l'intervista ascoltandolo parlare è evidente come Marzio Villari non avrebbe potuto fare altro lavoro, avendo mostrato fin da adolescente l'inventiva necessaria per vedere le cose in modo diverso dagli altri, in modo mai banale, semplicemente da un altro punto di vista, possibilmente da più punti di vista differenti.

La sua visionarietà lo ha portato ad avere una visione complessiva e multidirezionale di ogni progetto che gli viene affidato, fino ad arrivare a ragionare da un punto di vista diverso dal proprio per pensare se, per esempio, "per un topo il pipistrello potrebbe essere un angelo".

Proprio quello che serve alle aziende per promuovere i propri prodotti.

 

Chi è Marzio Villari

Marzio Villari lavora come dipendente in Standa e Salmoiraghi & Viganò.
Approda a Telegenova nel 1981 diventando autore del primo programma a richiesta della storia della TV italiana: “Cara Telegenova”. e del "prossimamente".
Fonda il proprio studio di produzione video, rivoluzionando la produzione degli spot televisivi locali, diventando il punto di riferimento per Telegenova, TVS, Antennatre, A&G Canale 5, Telebuongiorno, Telecittà, Telecity.
Nel 1985 viene chiamato a Milano per fondare P&T Genova di cui è presidente, la prima agenzia di pubblicità genovese facente parte di un Gruppo Nazionale: P&T.
Nel 1987 rappresenta in Liguria PT&Needham e Porter Novelli Italy.
Nel 1988 fonda Archimede/Italia di cui è AD, la prima agenzia di comunicazione genovese facente parte di un gruppo internazionale: BBDO Group.
Nel 1995 fonda Albert&Preference in partnership con Preference Milano.
Nel 1997 lavora anche come consulente al lancio di “Marcopolo” (Gruppo Sitcom) e nel 1998 è responsabile comunicazione di “Knox Italia”.
Nel 2002 fonde la propria struttura con “Firma” Agenzia di servizi per la Comunicazione, di cui è partner. Ha ricoperto l’incarico di Vice Presidente della “Sezione Comunicazione” di Assindustria Genova per tre mandati, è docente marketing communication.
Dal settembre 2012 ad agosto 2016 guida, come segretario generale, FLYING ANGELS FOUNDATION ONLUS.
Oggi con BRAINET, la propria struttura, si occupa di: » visione complessiva e multidirezionale (per un topo il pipistrello potrebbe essere un angelo?) » immaginazione strategica (il valore delle idee come cultura di partenza) » decifrare i linguaggi per innovare (leggere il futuro).
Co-founder e vicepresidente dell'Associazione Babboleo Onlus.
Co-Founder e vicepresidente di The Worthy Women.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

DAVIDE ROMANINI [d.romanini@zenazone.it]

Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it
Autore di oltre 200 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels e centinaia di video in Liguria con Zenazone con oltre 5 milioni di visualizzazioni complessive solo su YouTube.
Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing, video aziendali, video emozionali, documentari e interviste.
Content Social Media Manager per aziende, realizza contenuti in pochi giorni per una pianificazione editoriale di diversi mesi.
Realizza Virtual Tour per qualsiasi struttura (per informazioni e per creare un virtual tour nella tua struttura)
Videomaker Ambassador Traipler
Oltre 1.000 fotografie nello stock photography

 

MICHELA RESI

Ho iniziato a cantare a 19 anni, sono stata una delle voci di "Non è la Rai" di Gianni Boncompagni, il mio soprannome era "Speedy" per la velocità nell'apprendere canzoni nuove. Successivamente sono stata corista di Marco Masini e Jenny B. Dopo aver girato l'Europa come cantante mi sono fermata a Bogliasco.

Vivevo già a Genova quando ho partecipato a “We three plus friends”, l'ultimo disco di Bobby Durham, batterista di Frank Sinatra ed Ella Fitzgerald.

Dal 2013 sono conduttrice di Zenazone, realizzo video e interviste in team con Davide Romanini con cui ho realizzato anche oltre 130 video itinerari turistici in tutta Italia col format Eats&Travels.

 

ARTICOLI CORRELATI

Innovazione e Creatività: La Genova BeDesign Week Ritorna con Quattro Percorsi EspositiviUn viaggio tra outdoor sostenibile, interni sensoriali, container itineranti, archistar e giovani talenti
17-05-2024
La maglia con logo aziendale per la promozione di un brand
15-05-2024
Gli abiti sartoriali unici dipinti a mano a Chiavari nell'atelier di Roberta Baiardi CoutureI clienti partecipano direttamente alla creazione del loro pezzo unico, dalla scelta del tessuto e dei colori al design
14-05-2024
Attività commerciale: 5 consigli per promuoverla
02-05-2024
Business, perché non si può fare a meno del mobile marketing?
13-04-2024
Diventare uno chef di successo: qual è il percorso migliore?
20-03-2024
M'ama non M'ama, la primavera a casa tua
19-03-2024
Opinion Leader nel Settore: come il Personal Branding può cambiare una carrieraDalla Competenza alla Reputazione: Il Percorso Digitale del Professionista Moderno
23-02-2024
L'Intelligenza Artificiale: Oltre i Luoghi ComuniL'intelligenza artificiale può liberarci dai compiti più onerosi e ripetitivi, spianando la strada a una maggiore espressione creativa da parte dell'uomo
21-02-2024
File CNC Gratuiti: Una Guida per Principianti e AppassionatiLe macchine CNC (Controllo Numerico Computerizzato) rappresentano una vera e propria rivoluzione, offrendo agli artigiani digitali la possibilità di trasformare idee in oggetti con precisione millimetrica
19-02-2024
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO