Riva Trigoso - tra turismo e cantieri navali uno dei borghi più amati dai liguri
16-05-2019

 

 


Riva Trigoso è una bella località turistica della riviera ligure di levante e si trova poco distante da Sestri Levante.
Riva Trigoso è da sempre una delle località più amate dai liguri. Non sappiamo il motivo, forse perché ha mantenuto una sua identità turistica nonostante i cantieri navali, o forse per l'inconfondibile scoglio dell'Asseu e la sua leggenda.
Probabilmente presa meno d'assalto dai turisti rispetto ad altre rinomate località della riviera ligure qui i liguri si sentono a casa tutto l'anno.

La baia è divisa in due dal torrente Petronio e si narra di una forte rivalità tra gli abitanti delle due zone.
Verso ponente si può ammirare Punta Manara, oltre la quale si trova Sestri Levante, mentre a levante, oltre lo scoglio dell'Asseu, partono le caratteristiche gallerie che portano a Moneglia.

Non si può parlare di Riva Trigoso senza accennare ai Cantieri Navali, fondati nel 1897 sono tra i più antichi d'Italia. Qui sono state costruite navi importanti, molte per la Marina Militare tra cui nel 2004 portaerei Cavour della Marina Militare con un varo passato alla storia per essere l'ultimo eseguito nella maniera tradizionale dello scivolo in acqua.

La specialità tipica della zona è il Bagnun, una zuppa di mare a base di acciughe, aglio, olio, pomodoro e pane bruschettato al posto delle gallette dei marinai, a ricordo del piatto unico che i marinai locali consumavano a bordo dei leudi.
In luglio si svolge la sagra del Bagnun, una delle più antiche della Liguria. Durante la sagra, nata nel 1960, nella serata del terzo sabato di luglio il piatto viene preparato in grandi quantità su un caratteristico gruppo di enormi fornelli e distribuito gratuitamente ai turisti.

[caption id="attachment_25838" align="alignright" width="490"] Michela davanti allo Scoglio dell'Asseu a Riva Trigoso[/caption]

Ed ora la leggenda sulle origini del nome Riva Trigoso e dello scoglio dell'Asseu.
La giovane Riva, dalle trecce bionde, e l'aitante Trigoso si amavano e un giorno decisero di sposarsi, ma il giorno delle nozze, durante i festeggiamenti, il loro paese fu invaso dai pirati Saraceni.
Cercando di difendere la sua promessa sposa Trigoso si scagliò coraggiosamente contro i pirati e, nello scontro, mentre Riva veniva caricata a forza sull'imbarcazione del nemico, perse i sensi. Risvegliandosi dopo pochi secondi urlò vedendo la sua amata in lontananza, ma fu subito trafitto dai dardi del nemico.

Riva assistette alla scena dalla nave e vedendo il suo promesso sposo morire si gettò contro il comandante che la uccise con alcune pugnalate al ventre; i pirati ne gettarono poi il corpo in mare.
L'acqua si tinse di rosso del sangue di Riva e di Trigoso, una gigantesca onda colpì e sventrò la nave dei pirati che perse diversi forzieri e bauli contenenti oro e preziosi.
La notte successiva degli Angeli discesero dal cielo e collocarono, nel punto in cui Riva era morta, un grande scoglio a forma di campana (l’attuale scoglio dell’Asseu, ed è proprio quello alle mie spalle).

Il tesoro non fu mai ritrovato, e per questo la baia fu denominata la baia dell'oro.
I pescatori decisero di intitolare il loro paese alla memoria dei due giovani e della loro romantica storia d’amore … oggi siamo a RIVA TRIGOSO, uno dei luoghi di mare più amati dai liguri.

Video itinerario con Michela Resi
Riprese e montaggio di Davide Romanini
Si ringrazia Angelo Cacciola Donati per le riprese della Sagra del Bagnun

 

 

 


Contatta la redazione per un video sulla tua attività: info@zenazone.it

 

 

 

 

 

Michela davanti allo Scoglio dell'Asseu a Riva Trigoso

 

 

 

 

DAVIDE ROMANINI

Nato nel 1969 a Genova, ingegnere, uno dei due soci di Zenazone e co-fondatore di Zenazone.it
Autore di oltre 200 video itinerari turistici in tutta Italia con il format Eats&Travels
Videomaker Ambassador Traipler
Oltre 1.000 fotografie nello stock photography
Realizza Virtual Tour per qualsiasi struttura (per informazioni e per creare un virtual tour nella tua struttura)
Realizza strategie di Web Marketing e Video Web Marketing

 

ARTICOLI CORRELATI

Palazzo Nicolosio Lomellino aperto ai turisti il weekend dell’Epifania con i percorsi di RubensDa venerdì 6 a domenica 8 gennaio 2023 il Palazzo sarà aperto per le visite guidate dalle 10 alle 18
04-01-2023
Manarola: un turismo slow per valorizzare bellezza e identità territoriale nel nuovo capitolo di PaesiniNelle Cinque Terre, si lavora per conservare l'identità della celebre costa, patrimonio dell’Umanità UNESCO dal 1997, senza cedere alla forza del turismo a consumo.
16-12-2022
Boom di turisti in Liguria nel 2022 In linea con i dati del Belpaese anche la Liguria quest’anno ha vissuto una decisa ripresa del turismo, in modo particolare nel corso dei primi due trimestri dell’anno
14-12-2022
Natale e Capodanno all'AcquarioL’AcquarioVillage si prepara al periodo delle festività natalizie con tante proposte per le famiglie
13-12-2022
Il Presepe di Pentema - Quando visitarlo a Natale 2022
13-12-2022
Visite gratuite aspettando il Natale con Explora GenovaIn occasione delle festività 2022 il Comune di Genova, in collaborazione con il nostro Circolo Culturale e con Explora Genova, organizza per  cittadini e turisti, una serie di visite guidate gratuite
13-12-2022
Alla scoperta della cittadella sotterranea di CampiVisita al suggestivo ricovero anni ’40 ricavato dentro la collina di Coronata che si articola in varie gallerie il cui sviluppo supera il chilometro
12-12-2022
Si accendono le luci di Natale 2022 a GenovaAnche quest'anno, è l'8 dicembre la data del tradizionale avvio ufficiale delle festività per il prossimo Natale a Genova, in Piazza de Ferrari.
07-12-2022
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
Acquedotto Storico di Genova per la ​ giornata nazionale SI CAI
19-11-2022
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO