A Sampierdarena la 5a edizione di Sant'Agostino della Cella: 8 giorni tra cultura e fede a stretto contatto con il territorio
06-11-2017

Sabato 11 novembre, il giorno in cui è celebrato San Martino di Tours -santo titolare della chiesa matrice di San Pier d’Arena- avrà inizio la quinta edizione di Sant’Agostino della Cella. Si tratta di un traguardo importante per un’iniziativa di solo volontariato che, tra i suoi principali obiettivi, ha quello di contribuire a rendere visibili e diffusi importanti aspetti che valorizzano il nostro territorio, ricco di storia e fede, di arte e cultura comunque intesa. Alla luce di ciò, questi anni passati, ci hanno permesso di rinsaldare pagine del nostro passato e della nostra tradizione che tutt’oggi mantengono una loro importante valenza. Quest’anno Sant’Agostino della Cella, approda alla sua quinta edizione proponendo ancora una volta un programma ricco di eventi.


L’avvio della manifestazione avrà luogo il giorno 11 novembre, alle ore 15:30, presso la sala capitolare della chiesa di Santa Maria della Cella e San Martino, con la presentazione del programma 2017 a cura degli organizzatori Rossana Oriati Rizzuto, Mirco Oriati e Massimo Didoni preceduta dai saluti di benvenuto di Monsignor Carlo Canepa, arciprete della chiesa della Cella: saranno presenti la dott.ssa Santina Melizia, responsabile del centro civico Buranello e il dott. Renato Falcidia, commissario del Municipio 2 Centro Ovest. L’incontro d’inaugurazione sarà allietato da un concerto per violino solo del maestro Marco Mascìa che a conclusione della giornata, eseguirà musiche di Johann Sebastian Bach.

Due saranno le mostre allestite quest’anno nel teatro parrocchiale della Cella, inaugurate martedì 14 novembre. La prima, “Tre artisti per i tre portali della Cella: G.B.Semino, G.B.Airaldi, V.Pestelli”, ricorda i cinquanta anni trascorsi da quando le tre porte adornano la facciata della chiesa della Cella. L’altra, “Cammino di Sant’Agostino e delle Sue Sante Spoglie”, è la mostra dedicata alla nascita di un nuovo percorso, di cammino e pellegrinaggio, che vedrà la sua ufficializzazione nel corso della manifestazione sabato 18 novembre.

Martedì 13 novembre, in occasione della giornata dedicata a Sant’Agostino, interverrà padre Eugenio Cavallari, rettore del Santuario della Madonnetta, sul significato della porta nella Fede. Il pomeriggio di mercoledì 15 novembre sarà dedicato al ricordo degli artisti G.B. Semino, G.B. Airaldi e V. Pestelli, con interventi della professoressa Gabriella Airaldi e del signor Umberto Semino. Venerdì 17, si parlerà invece di architettura religiosa e di restauro grazie alla presenza degli architetti Osvaldo Garbarino e Giovanni Battista Varese.

Sabato 18 novembre sarà una giornata particolarmente ricca d’iniziative. Si comincia la mattina con un percorso storico preso la chiesa di Santa Maria della Cella incentrato sulle presenze monastiche a San Pier d’Arena e alla Cella. Dopo la visita guidata all’intero complesso ecclesiastico nel primo pomeriggio, la giornata, alla presenza anche di rappresentanti delle sezioni CAI di Sampierdarena, Bolzaneto, Voghera e Pavia, proseguirà con una serie d’interventi dedicati ai cammini di Sant’Agostino. In particolare, in tale occasione si parlerà del nuovo percorso dedicato al Cammino delle Spoglie di Sant'Agostino di cui la chiesetta di Sant’Agostino della Cella sarà punto di arrivo o di partenza. Il percorso della ormai tradizionale Camminata Cittadina di domenica 19 novembre, quest’anno presenterà alcune novità sia per quanto concerne i luoghi d’interesse agostiniano, sia per il percorso e le visite di luoghi d’interesse artistico e culturale di Genova. Il tragitto sarà illustrato durante l’inaugurazione dell’11 novembre: chi fosse già interessato può comunicare il proprio indirizzo e-mail a: miro91@alice.it.

Come sempre, tutta la cittadinanza sampierdarenese – e non solo – è invitata! Vi aspettiamo tutti quanti, per proseguire questo lungo cammino insieme.


Orari delle mostre:
Teatro Parrochiale della Cella
Le Porte della Fede
Cammino di Sant' Agostino e delle Sue Sante Spoglie
martedì 14: inaugurazione ore 17,30
Apertura da mercoledì 15 a sabato 18 novembre: dalle 16 alle 19

Luoghi delle conferenze e delle mostre:
Sala Capitolare, situata nel complesso della
chiesa di Santa Maria della Cella e San Martino di San Pier d’Arena in via Giovanetti
Teatro parrocchiale della Cella: accesso vico Aporti,1

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Biodiversità da proteggereConvegno ricco di immagini e video spettacolari che prende spunto dall'importante scoperta di una colonia di chirotteri (pippistrelli) e di un rarissimo fenomeno biologico (la falena zombie).
16-04-2024
I segreti di Torre Gropallo a NerviTorre Gropallo a Nervi è una costruzione risalente al '500 nata con lo scopo di punto di osservazione privilegiata contro le scorribande piratesche che per oltre 200 anni hanno caratterizzato la vita delle coste liguri (e non solo).
22-10-2023
Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO