Il Segno del Comando presenta il nuovo album "L'incanto dello zero" a La Claque
29-10-2018

Venerdì 2 novembre, al teatro della Claque di Genova, la storica band genovese “Il Segno del Comando” presenterà in anteprima l’atteso “L’Incanto dello Zero”, in uscita proprio in questi giorni. Si tratta del quarto album della ormai ventennale carriera del gruppo, disponibile in formato digitale, CD e vinile e pubblicato cinque anni dopo il precedente “Il Volto Verde”.


Il concept è ispirato al romanzo “Lo Zero Incantatore” di Cristian Raimondi; descrive il viaggio introspettivo e oscuro del protagonista nell’abisso dell’interiorità, fino all’incontro col Sé Superiore, attraverso molte esperienze coscienziali e la percezione di una Meta che solo con l’ascolto può essere svelata. Il libro è opzionalmente in vendita insieme al disco.


Negli undici brani su cui si snoda l’opera, Diego Banchero, autore principale di musiche e testi, affronta questi argomenti estremamente complessi con grande perizia, ottenendo un prodotto fruibile a molti livelli d’ascolto.


La trama sonora del “Segno”, come viene chiamato amichevolmente dai fan, risente di influenze dark sound metal, tipico di band storiche come Black Sabbath e Blue Oyster Cult. Gli arrangiamenti complessi richiamano il rock progressivo di Goblin e Jacula e aiutano a mantenere vivo il caratteristico sound horror / soundtrack che rappresenta dai tempi delle sue origini l’apprezzato segno distintivo di questa band. Da anni Il Segno del Comando si esibisce in tutta Italia con la formazione dell’album, presentando il proprio rock di forte impatto emotivo ai numerosi appassionati.


L'album è arricchito dalla presenza di alcuni importanti ospiti (Paul Nash e Maethelyiah dei The Danse Society e Luca Scherani degli Hostsonaten e La Coscienza di Zeno, che ha anche contribuito con un brano di sua composizione).


Il lavoro grafico è stato realizzato da Paolo Puppo (leader dei Will’o’Wisp), che ha lavorato a stretto contatto con Il Segno del Comando durante la realizzazione dell’album per coglierne ogni sfumatura e riprodurla in immagini. L’Ingegneria del suono è stata curata da Tommy Talamanca (storico chitarrista astierista dei Sadist). Il disco è stato realizzato al Nadir Studio di Genova e prodotto da Black Widow Records.


Al concerto sarà possibile l’acquisto del disco e del libro in esclusiva.


Il Segno del Comando sono:
Diego Banchero - basso, composizione
Riccardo Morello - voce
Davide Bruzzi - chitarre, tastiere
Roberto Lucanato - chitarre
Fernando Cherchi - batteria
Beppi Menozzi - tastiere

La redazione 

 

 

 

ARTICOLI CORRELATI

Segrete Tracce di Memoria, la mostra per non dimenticare la Shoah a Palazzo DucaleLa mostra è stata allestita all’interno delle antiche celle della Torre Grimaldina, nel Palazzo Ducale di Genova ed è visitabile fino al 4 febbraio 2023
25-01-2023
IN PRIMO PIANO
La befana a Villa ImperialeDomenica 8 gennaio alle ore 15.30 laboratorio animazione per bambini sulla Befana
05-01-2023
Giovedì 5 gennaio 2023 iniziano i saldi invernali 2023I saldi durano 45 giorni e già da alcuni giorni i negozi espongono un cartello ben visibile che annuncia l'effettuazione dei saldi e la data di partenza
04-01-2023
Quattro chiacchiere con AlfaAndrea De Filippi, questo il suo nome, ha saputo non solo trovare la sua strada professionale ma anche diventare un esempio per molti ragazzi che lo seguono
23-12-2022
IN PRIMO PIANO
Scopriamo il nuovo Gratta e Vinci Super Numerissimi e la nuova interfacciaSuper Numerissimi è l’ultima novità nel panorama dei Gratta e Vinci online, che ormai sembra essere il divertimento su cui si riversa la scelta di moltissimi italiani anche nel periodo delle festività natalizie
20-12-2022
Capodanno al Teatro Garage con Marco RinaldiMarco Rinaldi ci racconta le vicende originali di Tarzan, Zorro, Sandokan, James Bond, Ulisse e di altri indimenticabili eroi che ci fanno sognare da sempre
12-12-2022
Italia, il futuro delle imprese passa per lo SPID professionaleA cosa serve lo SPID professionale? Stando alle aziende intervistate da Kantar, sono diversi i vantaggi percepiti dello SPID professionale. Innanzitutto, viene riscontrata una maggiore efficienza e semplificazione delle attività professionali, dovuta a una riduzione della distanza e dei tempi di risposta delle PA.
05-12-2022
Torna il Luna Park a GenovaMercoledì 7 dicembre l'inaugurazione ufficiale con taglio del nastro, fuochi d'artificio, truccabimbi, trampolieri e, solo per i primi mille visitatori, un blocchetto di buoni sconto da 100€
05-12-2022
IN PRIMO PIANO
Città più green d'Italia: La Spezia al 9° posto, male Genova
24-11-2022
IN PRIMO PIANO
Il vecchio e il male in scena per i 50 anni di Daniele Raco
08-11-2022
    
AUTORIZZAZIONE


    
Questo sito fa uso di cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso; utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per analizzare i comportamenti dei visitatori. Si può conoscere i dettagli consultando le nostre Cookie Policy e Privacy Policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie e tutto quanto scritto nel documento; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
CONSULTA    ACCETTO